Benessere – Rituale San Deshacedor – Eliminare Eventi Traumatici

Prezzo 100,00

Quantità: Kit
Prodotto: Unione | Rituale San Deshacedor
Utilizzo: Cancellare, Dimenticare ed Eliminare
Codice Articolo: RTL1040

 

Aggiungi una Gift Card al tuo Ordine. Regalerai un mondo di vantaggi e promozioni!
Ora devi solo aggiungerlo al Carrello e procedere con i tuoi acqusiti.
Totale prodotto
Totale opzioni
Total

Spedizione GRATIS per ordini superiori a € 50!

  • Garanzia di Rimborso senza Rischi
  • Tempi di Spedizione Max 3/5 gg
Pagamenti Facili e Sicuri

Acquistali inseme

+
Totale:   112,00
Benessere – Rituale San Deshacedor – Eliminare Eventi Traumatici
Specifiche:

Questa pratica si esegue per eliminare un evento traumatico o una situazione dolorosa. L’evento può riferirsi ad un’esperienza del passato o ad un’azione specifica di cui si vogliono cancellare gli effetti in ragione di un reset. Tradizionalmente questo rituale si può eseguire anche per dimenticare un amore o eliminare la gelosia nelle persone ossessive.

Istruzioni:

I kit contengono candele, polveri, incensi e la traduzione fedele del modo in cui vengono impiegati secondo la tradizione. Ve li proponiamo come autentiche e originali curiosità magiche provenienti dai paesi di origine.

Segreti Magici

Per togliere un pensiero dalla testa di una persona con San Deshacedor:

La figura di San Deshacedor si rifà ad un’antica icona Bizantina a cui la tradizione popolare attribuisce il potere di deshacer, ossia di disfare ed annullare. Viene chiamato anche Grand Zero, nella tradizione Voodoo. La pratica che segue invoca questo potente Santo per togliere dalla testa di un individuo un pensiero, un’ossessione o un chiodo fisso, ma non ha il potere, secondo quanto si tramanda, di curare turbe psichiche o simili. Su un pezzo di carta da pane scrivere ciò che si desidera:

” Io (proprio nome) chiedo a te Grand Zero di togliere questo pensiero (scrivere il pensiero) dalla testa di (nome della persona su cui si intende agire). Firmare e piegare il foglietto in quattro. Metterlo all’interno di un vaso di vetro a chiusura ermetica che abbia il coperchio di metallo. Aggiungere due limoni tagliati in quattro, polvere Desmancha Tudo, succo d’arancia amara, sale grosso, sale fino, caffè macinato, un pezzo di canfora e polvere Cambia Voz”.

Accendere un sigaro e mentre lo si fuma recitare l’orazione che segue:

” Oh Potente San Deshacedor, giustiziere, controlla la malvagità e la cupidigia. Io vengo umiliato ai tuoi piedi a chiederti (fare la richiesta). San Deshacedor, tu che sciogli e disfi ogni cosa, disfa e sciogli questo pensiero in (nome della persona su cui si intende operare). Amen”

Proseguire recitando un Padre Nostro ed un’Ave Maria. Fare cadere la cenere del sigaro nel vaso e chiudere ermeticamente. Agitare ed accendere sopra al coperchio una candela rossa.

Ogni giorno, per nove giorni, agitare il vaso e accendere una candela sul coperchio, quindi recitare le orazioni citate sopra.

Passati i nove giorni seppellire il vaso nei pressi della casa della persona. Se questo non fosse possibile gettare il vaso nel mare o in un corso d’acqua.

Si inizia questa pratica di Martedì, preferibilmente in luna calante.

Revocacion di San Deshacedor

La figura di San Deshacedor, il “Santo che tutto disfa e tutto ricompone” è una delle più interessanti della Santeria Dominicana. L’immagine utilizzata per raffiguare questo Santo è quella di Agios Charalampos, un Santo bizantino del terzo secolo Dopo Cristo, ma nessuno lo conosce con il suo nome Cattolico, per tutti è San Deshacedor, alias il Baròn Zumbì. Un’antica leggenda racconta che è lo spirito di uno schiavo Africano noto per la sua brutalità durante le lotte di indipendenza Haitiane che non andò al cielo e rimase nascosto nella foresta, un’anima zombie, e secondo alcuni, è lui che riceve i morti alla porta del cimitero. Lavora in modo nascosto. Lavora con acqua e sale e gli si offrono candele nere e caffè con dentro gin. San Deshacedor è specializzato nell’eliminare le negatività. Per eliminare il male si ricorre ad una pratica conosciuta come Revocacion. La revocaciòn è una pratica esoterica che ha lo scopo non solo di eliminare il male, ma anche di rimandarlo al mittente.

Normalmente i servicios di revocaciòn constano di una obra material (che comprende cioè elementi quali candele, erbe, polveri…) e di una espiritual, ossia di orazioni speciali che si recitano per ottenere questo scopo specifico.

Procurarsi un bicchiere di vetro e riempirlo d’acqua, quindi versare nello stesso un cucchiaio di sale grosso. Mescolare con l’indice della mano destra il sale nell’acqua e dire: “Così come si scioglie il sale nell’acqua, così si sciolga qualsiasi lavoro magico, qualsiasi obra, qualsiasi maleficio, qualsiasi enviaciòn, qualsiasi cattivo pensiero che mi circondi. Prendere allora un piatto bianco e coprire con lo stesso il bicchiere (dalla parte in cui si mette il cibo). Quindi capovolgere il bicchiere, assicurandosi che il piatto non permetta la fuoriuscita dell’acqua. Prendere una candela stilo piccola ed accenderla al contrario (ossia estraendo lo stoppino dalla base della candela ed accendendola capovolta) chiedendo a San Deshacedor di rovesciare ogni cosa negativa e recitare la sua orazione. Mettere la obra a fianco della porta di casa e lasciarla lì per 24 ore. Passato questo tempo portare tutto ad un incrocio di quattro strade che non sia vicino a casa e versare il composto contenuto nel bicchiere dicendo:” Qui lascio ogni cosa cattiva che mi circonda, San Deshacedor”. Allontanarsi dal luogo senza mai guardare indietro e non passare da lì per almeno sette giorni. Per questo periodo accendere una candela da sette giorni di colore nero, rovesciata (ossia estraendo lo stoppino ed accendendolo dalla parte della base), dietro alla porta di casa nel nome di San Deshacedor.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Benessere – Rituale San Deshacedor – Eliminare Eventi Traumatici”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…

Carrello