Clorexinal 2% – Soluzione Alcolica Antisettica

4.759.88

Prodotto: Clorexinal 2%
Specifiche: Soluzione Alcolica Antisettica
Formati disponibili: 500 ml | 250 ml | 100 ml
Dettagli: Spray nella versione 250 e 100 ml
Codice Articolo: D0007
Tempi di Spedizione: 2/3 gg
N.B. Spedizione Gratuita per ordini superiori a € 50

 

Svuota
Clorexinal 2% – Soluzione Alcolica Antisettica pronta all’uso

Clorexinal 2% è una soluzione antisettica pronta all’uso, costituita da due principi attivi: la clorexidina digluconato e l’alcool etilico denaturato speciale. La presenza di agenti dermoprotettivi protegge la cute da secchezza e screpolature che possono verificarsi in seguito a frequente uso di soluzioni alcoliche.

Campi d’impiego e diluizioni d’uso

Clorexinal 2% è indicato per:
• la disinfezione del punto di inserzione del catetere venoso o arterioso;
• l’antisepsi di aree cutanee nella terapia iniettiva;
• la disinfezione della cute nella pratica delle iniezioni;
• la preparazione del campo operatorio per l’antisepsi dell’area cutanea sede dell’intervento chirurgico;
• la frizione chirurgica.

MODO D’USO

• Per la disinfezione delle aree cutanee e del campo operatorio, applicare direttamente Clorexinal 2% sulla cute o mediante un tampone di cotone imbevuto, frizionando la parte interessata e quella perifocale per 30 secondi. Lasciare asciugare.
• Per la frizione chirurgica della mani, utilizzare 3 ml di Clorexinal 2% e frizionare per 45 secondi. Ripetere una seconda volta per un tempo complessivo di 90 secondi. Lasciare asciugare.

Attenzione:

Clorexinal 2% può provocare ustioni chimiche nei neonati, soprattutto quelli nati prematuramente.
Usare con cautela.

Meccanismo d’azione e attività biocida

Clorexinal 2% è una soluzione a base di clorexidina digluconato coadiuvata nella sua azione antimicrobica dalla presenza dell’alcool etilico. La clorexidina gluconato è attiva contro i germi gram-negativi, gram-negativi, lieviti e virus. L’azione è da attribuirsi ad un un’inattivazione dei sistemi enzimatici fondamentali della parete cellulare, disorganizzazione iniziale della membrana citoplasmatica, modificazione della permeabilità e conseguente perdita di materiale cellulare.
L’alcool etilico è un coadiuvante nell’azione antibatterica, mediante la sua capacità di denaturare, in presenza di acqua, le proteine della membrana citoplasmatica.
I test di efficacia antimicrobica sono condotti secondo metodi pubblicati dal Comitato Europeo di Normazione o, in caso di assenza di metodi ufficiali, secondo metodi riconosciuti.

Formati

500 ml, 250 ml, 100 ml

Shopping Cart