Pembas – Gessi Africani

Prezzo 7.70

Quantità: 1 Pz per Conf.
Specifiche:  Polveri Esoteriche – Pembas
Colori: Azzurro | Marrone | Rosa | Verde | Giallo | Bianco | Nero | Viola | Rosso
Codice Articolo: R0245
Tempi di Spedizione: 2/3 gg
N.B. Spedizione Gratuita per ordini superiori a € 50

 

Svuota
Saremo lieti di confezionare il tuo Articolo in un Pacchetto Regalo
Aggiungi una Gift Card al tuo Ordine. Regalerai un mondo di vantaggi e promozioni!
Ora devi solo aggiungerlo al Carrello e procedere con i tuoi acqusiti.
Totale prodotto
Totale opzioni
Total
Pembas – Gessi Africani
Approfondimenti:

Le Pembas sono particolari gessi provenienti dall’Africa utilizzati nelle partiche spirituali dell’Umbanda e della Quimbanda per tracciare i sigilli sacri delle varie entità (Pontos Riscados). Disponibili in diverse colorazioni.

Utilizzi Esoterici:
PEMBA AZUL

Colore azzurro generalmente usato nei riti di Yemanjà, Signora del mare. Usata sulle mani o tracciando disegni specifici richiama, tradizionalmente, la protezione di questa entità verso i suoi figli. Yemanjà, tradizionalmente, aiuta la fecondità e la fertilità, nonché normalizza i cicli mestruali. Porta inoltre pace e serenità alla famiglia.

PEMBA MARRON

Colore marrone, è usata per chiamare l’energia di Xangô o di Ogum nei rituali sacri. Può inoltre essere sbriciolata e posta sulle soglie di negozi per aprire le strade in qualsiasi situazione economica lavorativa stagnante.

PEMBA ROSA

Colore rosa, viene usata per richiamare l’energia di Cosma e Damiano nei rituali sacri. Inoltre richiama tradizionalmente l’energia di Yemanjà in opere di unione o amore. Viene utilizzata altresì nella ritualistica di Obà.

PEMBA VERDE

Colore verde, usata nei rituali per invocare l’energia di Oxossi e con tutta la linea dei Caboclos. Può essere anche tradizionalmente usata per caricarsi energeticamente per aumentare la propria sensitività. Secondo l’Umbanda è particolarmente consigliata ai Medium.

PEMBA GIALLA

Si usa per tracciare i “punti di forza” nei riti dove si chiama o si accentra l’energia di Oxum. Inoltre, secondo la tradizione, può essere sbriciolata e sparsa sulle soglie dei negozi per favorirne le entrate economiche ed aumentare la clientela.

PEMBA BIANCA

È usata nei Riti dove si accentra l’energia di Oxalà. Il bianco nei riti afrobrasiliani è un colore molto particolare perché è accettato da tutti gli Orixà. Questa Pemba può essere usata in tutti i riti dove si richiama l’energia di un Orixà. Richiama la protezione del Santo Oxalà. Messa sulla foto, tradizionalmente, può essere usata per calmare persone nervose, afflitte da ansie, turbe e da tutti i problemi psicologici. Si usa anche per Oxumarê.

PEMBA NERA

Usata insieme alla Pemba rossa richiama l’energia degli Exù e delle Regine Pomba Gira. Alternata con il bianco richiama l’energia dei Pretos Velhos. Inoltre viene tradizionalmente impiegata nella magia negativa nelle pratiche di attacco sotto l’influenza degli Exù insieme ad altri ingredienti specifici. Sparsa sulle soglie di negozi o di altre attività la tradizione vuole che ne provochi il fallimento.

PEMBA VIOLA

Viene usata nei rituali per invocare Nanã Buruquê o Abaluayê. Può essere inoltre usata, secondo la tradizione, come Axè del Santo prima di concentrarsi in Meditazione.

PEMBA ROSSA

Usata in combinazione con la Pemba nera richiama l’energia di Exù e di Pomba Gira. In combinazione con la Pemba bianca richiama, tradizionalmente, l’energia di Xangô. Inoltre, secondo quanto si tramanda, la si può sbriciolare e usarla a mo’ di fard per attrarre sessualmente o sentimentalmente.

CASCARILLA

La Cascarilla, tradizionalmente, nasce dall’impasto di guscio d’uovo tritato. Appartiene alla tradizione cubana della Santeria dove viene impiegata sia nella ritualistica di fondamento che nella pratica quotidiana oltre che nel culto personale e nella realizzazione di incantesimi e rituali di protezione. La Cascarilla si utilizza per portare luce, protezione, aiuto dall’alto e riuscita in ogni campo della vita.

Colore

Azzurro, Marrone, Rosa, Verde, Gialla, Bianca, Nera, Viola, Rossa

Carrello